skip to Main Content

Scaldabagno rotto : cosa fare?

Scaldabagno rotto : cosa fare?

Cosa bisogna fare se si rompe lo scaldabagno?

Ecco qualche suggerimento per evitare questo spiacevole imprevisto che potrebbe succedere a tutti:

Scaldabagno rotto: lo Scaldabagno si blocca o si guasta forse perché voi o il vostro padrone di casa vi siete dimenticati di revisionarlo: infatti si consiglia una revisione ogni 18 mesi chiamando un tecnico specializzato.

Se lo scaldabagno è a gas, il problema del blocco potrebbe essere il deposito di calcare all’interno della serpentina; potrebbe trattarsi dell’usura dei componenti in gomma o della membrana.

Se si tratta di uno scaldabagno elettrico, il guasto potrebbe essere dovuto a un problema della resistenza o del termostato.

In questo caso specifico è sconsigliato intervenire da soli perché potreste creare problemi all’impianto elettrico o peggio ancora prendere la scossa.

L’intervento deve essere fatto da un tecnico qualificato come dice la legge 46/90:  chiamare Franco Service è garanzia di qualità e soprattutto di tempestività in termini di intervento direttamente a domicilio.

Si consiglia di montare un filtro anti calcare per allungare la vita allo scaldabagno.

Per qualsiasi dubbio chiamate al seguente numero: 3463001168

Ciao, come possiamo aiutarti?
Powered by
Back To Top